1. PORCATE POMERIDIANE


    Data: 18/07/2019, Categorie: Dominazione / BDSM Lesbo Etero Autore: amistarco, Fonte: RaccontiMilu

    PORCATE POMERIDIANEMi chiamo Tamara, casalinga, una signora di 47 anni ben portati, grazie a tanta attività ginnica. Il mio seno non è molto grande ma è bellissimo e sodo. Occhi castani, grandi �espressivi� bellissimi, parlano da soli appena ti degnano di un sguardo, con un taglietto scalato di capelli che incorniciano un bellissimo viso con un piccolo nasino molto bello. Non molto alta, ma con le proporzioni tutte giustissime, soprattutto la schiena, favolosa intrigante che termina con un culetto tondo e sodo che fa girare la testa a tutti. Sono sposata da anni con dei figli e come succede molto spesso, l�amore si affievolisce con il tempo fino a non sentire più attrazione per il proprio uomo. Si comincia a fare l�amore sempre più raramente, ora lo si fa solo a Pasqua, Natale e al compleanno�.una vera delusione anche perché sono rapporti finti e cortissimi�insomma, con lui, fare l�amore è diventata una vera sofferenza.Finito di fare le varie faccende di casa, tramite uno di quei giochini sul cellulare che ti permettono di conoscere gente e chattare ho fatto amicizia con un uomo di nome Marco, molto simpatico, che oltre tutto ho scoperto abitare nella mia città. Le nostre chat inizialmente erano normali , ma con il passare del tempo sono diventate grazie all�acquisizione di una certa intimità, sempre più spinte. Ho cominciato a chattare sempre di più fino al punto volerlo conoscere di persona�.mi intrigava da morire.Una mattina, facendo le solite pulizie di casa, ho  cominciato a sentire grazie allo strofinio del filetto del tanga sulla pelle una leggera sensazione��Passo davanti allo specchio, torno indietro e mi soffermo a guardare quella bellissima donna che vi appare riflessa, mi accarezzo, mi guardo mentre mi tocco e dico:- �oggi�.. mi sento particolarmente arrapata!!!�Comincio a chattare con Marco e decidiamo finalmente di incontrarci e conoscerci di persona, approfittando del fatto che mio marito era partito per una settimana con i figli per trovare la mamma in un�altra città a 800 km�.lontano da rientri a sorpresa, una serata tranquilla ci aspettava!Sentendomi eccitata per aver contattato l�amichetto speciale, � Marco che ho deciso essere il mio trombamico�, mi viene voglia di vestirmi in maniera molto sexy per incontrare l�uomo che saprà farmi godere, lui che ha stimolato le mie fantasie erotiche in tutte le maniere durante le chat.Nel pomeriggio decido di entrare in vasca da bagno per fare un bagno caldo rilassante spegnendo le luci, accendendo la cromoterapia e l�aromaterapia con la vasca piena di schiuma alta e densa.-�Mi fa impazzire di piacere solo l�idea, uhmmm�Mi spoglio lentamente, entro nella vasca toccando con il mio piede la superficie dell�acqua che mi trasmette immediatamente un brivido di piacere lungo tutta la schiena, affondo la gamba ed entro con l�altra immergendomi fino al collo.-�UhmmmSento che questa mi accarezza tutta come in un abbraccio tenero e caldo che stimola tutta la mia pelle in un gigantesco e tenero brivido ...
«1234»