1. Selvaggio viaggio


    Data: 11/09/2019, Categorie: Sesso di Gruppo Dominazione / BDSM Autore: Ragnar, Fonte: RaccontiMilu

    Il viaggio in Chapas prevedeva 6 persone, ma alla partenza si ritrovarono solo in tre, Chiara, suo marito Matteo e Fulvio, più la guida e l�autista. Dopo una prima delusione si capì in fretta che viaggiare su un suv per 10 in cinque avrebbe avuto i suoi vantaggi.Chiara e Matteo erano sulla trentina e legarono subito con Fulvio che aveva suppergiù la stessa loro età. Molti interessi in comuni, tutti pronti alla battuta a prendersi un po� in giro. La guida Maria era una donna sulla quarantina molto preparata con diversi anni di esperienza, più portata per un approccio professionale, direttiva, non lasciava nulla al caso. Ram, Ramon, l�autista era di colorito più scuro della media dei messicani, tarchiato, non molto alto, sembrava un bodyguard, parlava pochissimo e solo con Maria.Il trasferimento verso san Cristobal fu molto faticoso. Si alternavano percorsi di trekking a spostamenti in auto. Il caldo umido rendeva difficile le camminate nella foresta e il terreno scivoloso era un impegno. Anche i tratti in auto erano scomodi, si procedeva a bassissima velocità a causa delle curve e dei mille e mille dossi, di ogni altezza e larghezza. Finalmente arrivarono a San Cristobal. Alloggiavano in piccolo boutique hotel, formato da 3 villette di due piani con due stanze ognuna.Maria si congedò dando appuntamento per l�indomani mattina. Chiara e Matteo alloggiavano sotto, Fulvio sopra. Lasciato il bagaglio, Fulvio si recò verso la piccola piscina dell�hotel e si immerse assaporando la  freschezza dell�acqua. Poco dopo arrivò anche la coppia. Chiara indossava un bikini che lasciava vedere delle forme rotondette, con le curve giuste e la mutandina era formata da due mini triangolini che non nascondevano un bel sedere tonico. Anche il seno era bello sodo. Matteo aveva un fisico asciutto, molto simile a quello di Fulvio. Finalmente rilassati si scambiarono le impressioni sulla giornata. Si diedero appuntamento al ristorante dell�hotel, nessuno aveva voglia di uscire.Fulvio arrivò per primo, c�erano solo tre tavoli, ma solo il loro occupato. Chiara e Matteo arrivarono dopo pochi minuti. Fulvio non pot&egrave fare a meno di ammirare Chiara che vestiva un semplice vestitino nero, tenuto su da due piccole spalline, e indossava dei sandali a tacco alto, una bella resistenza dopo le camminate del giorno. La cena fu piacevole, luci basse, ambiente che lasciava chiacchierare piacevolmente.Finita la cena si incamminarono verso le camere, Chiara propose di sedersi davanti alla loro stanza per bere qualcosa insieme. Proposta gradita. Matteo entrò a prendere una bottiglia di bourbon comprata qualche giorno prima e iniziarono a bere.Chiara: ma secondo voi c�&egrave una tresca tra Maria e Ram?Matteo: non so, ma lui non ti sembra un po� primitivo per lei?Chiara: be il primitivo può avere il suo fascino. Tu che ne dici Fulvio?Fulvio: di sicuro. Passano così tanto tempo insieme che potrebbe esserci qualcosa tra loro. Certo che lui &egrave davvero massiccio, mentre lei sembra più ...
«123»