1. Ricordi Di Un'Estate (Parte 2)


    Data: 12/11/2019, Categorie: Gay / Bisex Autore: Gabri-Lele '97, Fonte: EroticiRacconti

    "Cosa?!? Ma cosa stai dicendo?!?" Gridai. "Riccardo e Dario??? Insieme??? Da un anno???" Ero sconvolto. "Beh in effetti è strano che non te l'abbiano detto" disse Alessandro, "vabè ne riparliamo domani, adesso dormi e fai silenzio." Obbedii. Ma quella notte dormii poco...Mi svegliai intorno alle 8 e mezza il giorno dopo, non c'era nessuno nella tenda, mi vestii e uscii, vidi Alessandro e Lorenzo seduti attorno a quello che restava del fuoco, ovvero un muccio di cenere e legnetti bruciacchiati. Mi sedetti accanto a loro e non dissi una parola, ancora sconvolto per quello che avevo visto la notte prima, passammo in silenzio quasi un'ora, poi sentii la cerniera della tenda di Riccardo e Dario aprirsi, mi girai e li vidi uscire, Riccardo indossava solo un paio di pantaloncini rossi corti, e sul suo petto nudo c'era solo in gran vista il suo ciondolo di spago con una tartaruga nera, bella ma non quanto la tartaruga sul suo addome, Dario invece indossava dei pantaloncini di jeans tenuti da delle bretelle, anche lui senza maglietta. Uscirono sorridenti, soddisfatti, salutarono cordialmente con un buongiorno e si sedettero attorno alle ceneri, poi Dario disse: "Non ci eravamo accorti dell'ora, eravamo stanchi e abbiamo dormito tutta la notte", lo guardai infastidito. Alessandro poi si mise a ridere e disse: "Se quello che ha detto Gabriele è vero, ieri notte non avete dormito così tanto", anche Lorenzo sembrava divertito. Riccardo mi guardò e mi disse: "Ci hai visti? Quando?", gli spiegai come avevo fatto e quello che avevo visto, poi tutti si misero a ridere, tranne me ovviamente. "Mi sa che è arrivata l'ora di dirtelo quindi" disse sempre sorridendo Riccardo, poco serio, "Ma se voi state insieme da un anno, tutte le storie sulle ragazze, sulle scopate il sabato sera con Alessia e Sara erano false?", di nuovo risero tutti, "Ma no" rispose Riccardo, " quelle storie erano tutte vere, solo che quando le ragazze non ci danno corda, allora io e Dario ci divertiamo un po così, ma mica stiamo insieme", "Si infatti" disse Dario, "ho organizzato questa escursione per potermi divertire con Riccardo senza che nessuno ci scoprisse, se ci vedesse qualcuno, apparte noi ovviamente, girerebbero voci non proprio belle e non vorrei rovinarmi la reputazione", ero furioso: "Quindi tutto questo è solo una copertura! Ci avete portato qui per coprire le vostre scopate!!!" Riccardo si fece serio: "Smettila, non puoi arrabbiarti così per cose che non ti riguardano, e poi io e Dario qui non siamo gli unici a divertirci tra maschi, anche Alessandro e Lorenzo lo fanno, me l'ha detto Ale", mi girai verso di loro, sempre più confuso, Alessandro rideva, ma Lorenzo calò la testa e arrossì. "E poi" continuò Riccardo, "noi non siamo venuti qui per coprire le nostre scopate come hai detto tu, siamo venuti qui per divertirci, e tu mi pare che ieri ti sia divertito, vero Gabri? Quello che io e Dario facciamo la notte dentro la nostra tenda non è affar tuo, non ti obblighiamo mica a ...
«1234»