1. Giorgia: poetessa, scrittrice, sceneggiatrice la discesa verso l'abisso


    Data: 13/02/2020, Categorie: Etero Sesso di Gruppo Lesbo Dominazione / BDSM Autore: padrone29, Fonte: RaccontiMilu

    ... rosse che le avrebbero reso difficile poter sedersi. Per quello che riguarda la mattinata non successse più nulla di rilevante se non che Giorgia dovette servire il pranzo agli ospiti di Marco che non si fecero scrupolo a toccarla fin nei punti più intimi. Nel pomeriggio Giorgia fu sottoposta a una delle cose che soffriva di più il solletico, furono messi i suoi piedi dentro una gogna, che furono solleticati con un piuma dalle dita, fino alle palme dei piedi, cominciò a ridere come un ossessa, ma Marco non se ne curava e i suoi ospiti guardarono divertiti fino a che non smise di martoriarla. Giorgia pensò che anche a cena avrebbe dovuto servire tutti gli ospiti di Marco e e farsi toccare in tutti gli anfratti, anche i più piccoli del suo corpo, ma non le andò così bene, infatti le fu ordinato di distendersi nuda sopra un enorme tavolo, dove delle inservienti servirono la cena per gli ospiti i quali mangiarono direttamente sul suo corpo, senza farsi nessun riguardo per i punti sensibili del corpo di Giorgia: morsicavano senza riguardi il cibo posizionato sulle parti intime, sui cappezzoli e sulle gambe. L’umiliazione che Giorgia sentiva dentro di sé era enorme, la vendetta che Marco stava consumando su di lei era veramente pesante. Finalmente il supplizio finì, Giorgia venne portata in camera da letto e pensò che per quel giorno aveva finito, ma non conosceva il livello di perversione di Marco che le fece mettere delle palline vibranti che comandava con una app del suo smartphone e sul più bello che dormiva nel cuore della notte, le manovrava alla massima velocità, eccitandola e impedendole di dormire un vero supplizio. Il giorno dopo le fu detto che la parte più dura del weekend l’aveva superato, la domenica sarebbe stata una giornata normale e che avrebbe valutato i suoi lavori, però perché fossero accettati e avere una svolta nella sua carriera avrebbe dovuto diventare completamente una sua schiava, dando la precedenza a lui anche a suo marito e ai suoi figli, alla minima disobbidenza la sua carriera sarebbe finita, le dava una settimana per decidere tra la sua famiglia e il successo.CLICCA QUI PER ACCEDERE ALLE CAMS GIRL ITALIANE> 
«123»